L'affumicatura è un antico metodo di conservazione del cibo, ma nel mondo del bbq è soprattutto un modo per conferire ai cibi in cottura, un gradevole profumo. 

Questa tecnica consiste nell'esporre un alimento al fumo provocato dalla combustione di legno.

Vi sono due tipi di affumicature: a Freddo e a Caldo;

Prenderò in considerazione quest'ultima.

Infatti, sia che disponiamo di uno smoker oppure di una piccola box universale per il nostro bbq, potremo ottenere della piacevoli fragranze semplicemente bruciando delle chips di legno durante la cottura. Ovviamente il gusto è soggettivo. Si può scegliere se fare tanto o poco fumo, ma ritengo che se esageriamo con l'affumicatura rischieremo di mangiare della carne che abbia solo sapore di legno bruciato. Inoltre possiamo scegliere tra differenti legni per avere diversi sapori. Dal gusto più delicato delle chips di ciliegio o di melo a quello più deciso dell'Hickory, il legno di noce americano, a seconda della ricetta che vorremo realizzare.

Anche nel caso degli affumicatori abbiamo l'imbarazzo della scelta tra le numerose marche. Alcuni esempi? L'immancabile Weber, Char-BroilNapoleon

  

Video Affumicatura